Non è solo un’impressione: il caffè del bar ha una qualità e un gusto indubbiamente più elevato rispetto a quello preparato in casa.

E questo dipende da diversi fattori. L’esperienza del barista nel prepararlo, la scelta e la qualità della miscela utilizzata, l’attrezzatura, la temperatura dell’acqua, ecc. C’è da dire, poi, che noi italiani abbiamo una predilezione particolare per questa complessa bevanda, vogliamo gustarla lentamente, apprezzarne le qualità organolettiche, vogliamo addirittura berla nella giusta tazzina.

Per questo, molto spesso, ognuno di noi ha il proprio bar preferito, quello in cui siamo certi di bere il caffè migliore. In questo senso, una certezza per i professionisti del settore e per il consumatore finale è il Faema: quando si vede una macchina Faema entrando nel bar, si sa già di non rimanere delusi.

Attualmente il brand Faema offre ai professionisti del settore una vasta gamma di macchine da caffè per rispondere ad ogni esigenza specifica. Dalle macchine tradizionali (President, E71, E71 Touch, E71E, E61, Prestige, Casadio 11, E98 UP), strumenti che il barista usa per interpretare la propria passione per il caffè ed esaltare la propria arte, alle macchine superautomatiche (X30, X20), caratterizzate dalla massima semplicità d’utilizzo, nonché i macinadosatori e una gamma completa di accessori da abbinare alle macchine Faema.

Breve Storia del Brand Faema, l’Eccellenza di NuovaBar

L’avventura di Faema inizia nel 1945, quando Carlo Ernesto Valente apre a Milano uno stabilimento per la produzione di macchine da caffè, la “Fabbrica Apparecchiature Elettro Meccaniche e Affini” (FAEMA).

Nel corso degli anni l’azienda ha puntato costantemente all’eccellenza lanciando nel mercato macchine da caffè professionali e innovative, sia nel design sia nella tecnologia. L’obiettivo è sempre stato uno: ottimizzare il processo di macinatura ed erogazione del caffè, automatizzando l’intero processo e garantendo la migliore estrazione delle sostanze aromatiche. Già dagli anni ’70 Faema ha iniziato ad assumere un ruolo leader sia sul mercato italiano che sui mercati internazionali. Nel 2000 Faema lancia la X3, la prima macchina della generazione superautomatica, pensata per facilitare ogni intervento di manutenzione.

Storia della Faema

Il caffè è il balsamo del cuore e dello spirito.
(Giuseppe Verdi)

NuovaBar & Faema al fianco dei professionisti del settore: il modello E71

Col tempo le macchine Faema sono diventate lo strumento dei professionisti del settore per interpretare la propria passione per il caffè ed esaltare le proprie abilità. Lo fanno attraverso la loro tecnologia sempre innovativa ottenuta grazie al profondo know-how aziendale, alla facilità di utilizzo e alla possibilità di personalizzare le creazioni. Tutto questo senza mai trascurare il design: nel corso degli anni, Faema ha collaborato con Giorgetto Giugiaro, nominato alla fine del 1900 come stilista del secolo, per fornire al mercato macchine d’eccellenza, facilmente riconoscibili per stile ed estetica. Questa collaborazione si è concretizzata nel 2016 con la creazione della macchina da caffè Faema E71 e con la vittoria del Good DesignTM Award, il più prestigioso, riconosciuto e antico premio per l’eccellenza del design a livello mondiale. Punto d’incontro tra tecnologia e tradizione, la E71 si caratterizza per le innovative soluzioni ergonomiche. Ogni barista può scegliere tra controllo manuale o digitale. Inoltre, è possibile programmare ogni tasto del touchscreen impostando l’erogazione. Infine, Faema E71 si contraddistingue per l’elevata attenzione in termini di risparmio energetico.

Faema E71 NuovaBar

Parliamo delle tue esigenze, abbiamo le soluzioni!

Davanti a un ottimo caffè, in videocall oppure al telefono. Siamo pronti ad ascoltare ogni tua necessità.

    Nome e Cognome *
    Azienda
    Email *
    Tipologia Appuntamento *
    Data Appuntamento *
    Orario *

    Scrivi qui le tue note e richieste.